Una idea del tedesco Christian Kroll (26 anni), nata nel 2009 dopo un viaggio intorno al mondo e che nel 2014 è stata il primo esempio di b-business in Germania.
Opera in collaborazione con bing, Yahoo e WWF e devolve l'80 per cento delgi introiti derivanti daglia ads ad opere per la salvaguardia delle foreste tropicali.

Il motore di ricerca che vuole battere Google piantando alberi
loading...

A giugno 2020 il contatore sulla loro home indica circa 95 milioni di alberi piantati, una enormità.

Non mancano però perplessità in merito ai numeri e al sistema econimico definito poco sostenibili
da piu fonti, lo stesso era accaduto tra Google e Kroll in merito al sito Forestle.org (che oggi reinderizza allo stesso Ecosia.org), diatriba che aveva portato allo scioglimento del rapporto commerciale e alla successiva patnership di kroll con Yahoo.com

Noi di quantopesa crediamo nell idea e per questo abbiamo deciso di dedicare questo articolo, se puoi condividilo

Il motore di ricerca che vuole battere Google piantando alberi

I più letti

I soldi ed il peso

Hai aperto il salvadanaio per organizzare la tua vacanza e sono due giorni che sei li a contare i centesimi?

Hai un'attivita commerciale che la domenica sera ti rinchiude per ore a contare le monete nel retrobottega?

Hai dubbi sull autenticità di una moneta che ti è stata data di resto?

Bene noi possiamo aiutarti.

Il Casatiello: la Pasqua a Napoli

Pasqua è sempre più vicina e non possiamo certo farci cogliere impreparati! Dopo la ricetta delle gustose cozze del periodo prettamente quaresimale, ripercorriamo la storia del rinomato casatiello.

La borsa e le donne.

La borsa è da sempre uno degli accessori preferiti da tutte le donne, per comodità o per moda.

Gli stilisti ogni anno danno sfogo alla propria fantasia per creare sempre nuovi modelli, più o meno stravaganti, più o meno costose e di dimensioni, colori, particolari diversi.

Non mancheranno sicuramente, nei guardaroba di ogni donna di qualsiasi età, i modelli più disparati di borse.

Qual è la bicicletta più leggera in commercio?

Quello appena passato si farà ricordare come l'anno in cui sono state vendute, per la prima volta, più biciclette che automobili.
Che sia per moda, per comodità, per necessità di spostamento la biciciletta rimane un punto saldo della mobilità cittadina e non.
Si va dalle dalle super professionali, costose e performanti bici da corsa a quelle comode da città, magari a pedalata assistita passando per quelle più di tendenza come quelle a scatto fisso.